Artigiani senior e nuovi percorsi formativi

Artigiani senior e nuovi percorsi formativi

ArITsan : Un progetto europeo per potenziare l’imprenditorialità e information technology per gli artigiani

Si è svolto dal 3 all’8 ottobre a Reading, in Inghilterra, presso la sede di Real Time Ltd, il primo LTT per il progetto Erasmus+ denominato ArITsan, guidato dal partner rumeno Associata ProXpert, che intende prendersi cura degli artigiani in difficoltà per mancanza di competenze imprenditoriali e digitali. Hanno partecipato per NKey Carla Sabatini e Sergio Brunetti insieme ai partner provenienti da Regno Unito, Polonia, Malta, Spagna e Portogallo.

LTTA è un acronimo di Learning, teaching and training activities. Se il primo scopo è quello di apprendere e sperimentare i vari tasselli che andranno a comporre il risultato finale, la caratteristica fondamentale delle mobilità Erasmus plus è quella di farlo integrando le varie culture delle nazioni da cui provengono insegnanti e addetti nel settore della didattica non formale che vi partecipano, inserendo momenti di integrazione tra i partecipanti e visite guidate a siti inerenti agli scopi dei progetti.

Durante i giorni di studio di questo progetto Erasmus + sono state messe in pratica le prime indicazioni e proposte, indicate dai partner inglese e italiano, e appresi i procedimenti da indicare ai formatori che seguiranno gli artigiani nei vari paesi coinvolti nel progetto.

Ad attività didattiche non formali, idonee a far provare le stesse sensazioni e difficoltà a cui può andare incontro un artigiano nell’era digitale, sono seguiti momenti in cui si sono appresi i fondamentali del quadro europeo EntreComp, anche con l’ausilio delle presentazioni preparate dai partner italiani e inglesi. Per valutare le potenzialità offerte dallo strumento, Carla Sabatini ha illustrato una modalità di apprendimento digitale interattivo su piattaforma Moodle denominata H5P, creata in collaborazione con Skillman da Nkey, che sarà anche una rete usata per le prossime disseminazioni. La simulazione di best practice per gli artigiani è stata resa più fruibile tramite i fumetti appositamente preparati dall’artista livornese Michelangelo Lucco. Sono stati forniti ai vari partner un manuale per i formatori e lezioni video indicate per gli artigiani. La visita guidata ha avuto come destinazione il Rural Life Living Museum, annesso all’Università di Reading, dove i partecipanti hanno preso visione di aspetti della vita contadina e degli attrezzi usati nelle campagne inglesi.

Ne è seguito un momento di apprendimento dell’uso della tecnica di ripresa di oggetti artigianali, messa subito in pratica organizzando dei gruppi di lavoro con i partecipanti che si sono scambiati i ruoli di tecnico luci, fotografo e post-produzione che ha avuto come ottimo risultato la scelta di alcune delle foto da pubblicare sui siti ufficiali.

Dato che l’orario del volo di ritorno lo permetteva, i partner italiani e polacchi di CEBS hanno passato qualche ora a Londra prima del rientro, per una veloce visita di alcuni dei luoghi più famosi della città, con una sensazione di malincon ia dovuta al fatto che questo sarà probabilmente l’ultimo progetto Erasmus+ finanziato dall’Unione Europea con il Regno Unito al quale Nkey parteciperà, , a conseguenza della Brexit.

Il prossimo incontro si svolgerà in Italia a novembre, a Livorno e Pisa, con la collaborazione di CNA e delle Associazioni di Promozione Sociale Vertigo di Livorno e Corte Tripoli Cinematografica di Pisa.

Condividi
Categorie
Articoli Recenti