Windows 8: I Timori

Aggiunto da il 25 giu 2012 | 0 commenti

Il lancio del nuovo sistemo operativo di casa Microsoft è in dirittura di arrivo. l’uscita di Windows 8 è prevista per questo autunno e questo sistema operativo sembra essere ancora in continua evoluzione, ciò è comprensibile dato che si tratta di un cambiamento strategico radicale, un nuovo punto zero da cui la Microsoft cercherà di ripartire per resistere all’assalto al suo core business: da un lato ci sono gli smartphones e i tablet mentre dall’altro ci sono i nuovi modelli computazionali, come il cloud computing, che vogliono far apparire obsoleti i sistemi Windows/office/PC-Based.

Windows 8 introdurrà un nuovo Start Screen, con interfaccia e apps Metro-Style e soprattutto il nuovo Windows Run-time (WinRT). Naturalmente tutti questi cambiamenti potrebbero spaventare molto coloro che ne usuifriranno, ma la Microsoft è tranquilla e sta decantando tutte le potenzialità di questo nuovo prodotto ormai da mesi.

Vediamo alcune delle novità che arriveranno con il nuovo Sistemo operativo della casa di Redmond e le possibili complicazioni:

Multitasking: le applicazioni in Windows 8 non vengono chiuse nella maniera tradizionale ma continuano a lavorae in background finchè non vengono automaticamente sospese, come succede in uno smartphone. Questo renderà difficoltoso il Flip da un applicazione all’altra tramite la combinazione ALT+TAB perchè comporterà scorrere anche applicazioni che non servono in quel momento ma che comunque erano rimase aperte.

Touch First: “Touch First” vuol dire che mouse e tastiera sono messi in secondo piano. Microsoft sostiene che l’interfaccia Metro-style è “touch first” e non “touch centric”, un piccolo gioco di parole per evitare le critiche di coloro che sostengono che il nuovo sistema operativo sia sviluppato solo per apparecchi completamente touch. In ogni caso chi ha provato la versione Developer preview su un pc tradizionale può affermare che le interazioni del mouse e della tastiera sembrano piuttosto esigue.

Full Screen Apps: Le applicazioni Metro-style vengono eseguite a schermo intero o, dove è supportato, una accanto all’altra. Questo potrebbe avere senso per apparecchi come tablet ho smartphones ma su PC con schermi grandi e capacità di calcolo elevata potrebbe essere difficilmente giustificabile.

ARM: Windows 8 sarà disponibile con la versione “Windows 8 RT” anche per piattaforma ARM. Sicuramente questa versione non sarà compatibile con milioni di  applicazioni x86/x64 sviluppate fino ad oggi per Windows (metre la versione “Windows 8 Pro” lo sarà), ma la Microsoft afferma che tutte le future applicazioni Metro-style lo saranno. Speriamo che la microsoft metta a disposizioni degli sviluppatori strumenti in grado di realizzare applicazioni sia per piattaforma ARM che x86/x64 senza troppre complicazioni.

Lascia un commento

Privacy Policy | Cookie Policy
?

LA TUA POSTA DAL WEB

?

ASSISTENZA REMOTA

Flags Widget powered by AB-WebLog.com.