User Experience e ROI

Aggiunto da il 17 dic 2012 | 0 commenti

User Experience e ROI: I Vantaggi Di Una Buona Usabilità?

Nei giorni scorsi ho trovato un interessante video, caricato in realtà il 27 Gennaio 2011 su YouTube, che ha ottenuto ben 70mila visualizzazioni, dedicato al ritorno dell’investimento sulla user experience.

http://youtu.be/O94kYyzqvTc

L’usabilità di un sito internet è un tema che sta a cuore ad un numero sempre maggiore di persone, che hanno compreso quanto sia importante offrire agli utenti dei siti semplici da utilizzare e pratici per ottimizzare poi i tassi di conversione e gli obiettivi che si sono prefissati all’interno del loro sito internet.

Il video è realizzato da Susan Weinschenk ed entra subito nel cuore dell’argomento: L’user experience è la scienza e l’arte di disegnare un prodotto come un sito web o una applicazione che sia:

- Semplice da utilizzare;

- Rispetti le aspettative;

- Raggiunga gli obiettivi.

Esiste una metodologia che sta alla base della user experience, e spesso la gente chiede ne vale la pena? (perdere tempo a studiare come gli utenti interagiscono all’interno di un sito internet e strutturare la migliore user experience possibile?).

Parliamo di ROI, ovvero Ritorno dell’investimento.

Perchè i software falliscono?

Si spendono tantissimi soldi in IT (Information Technology). Di questi il 15% dei prodotti viene abbandonato in corso d’opera, e tantissimi software non riescono a sbarcare il lunario. La percentuale di guadagni che va al gruppo IT generalmente è il 5% del guadagno totale di una compagnia.

Il 10% arriva invece a compagnie finanziarie o di telecomunicazioni. Il tempo speso per rendere migliore un programma o risolvere problemi passa così dal 50 al 100%.

Fra le 12 ragioni per cui i progetti falliscono tre sono correlati fra loro direttamente:

Quella che noi chiamiamo User Experience o User-Centered Design Work è la motivazione primaria:

- Sono definiti male;

- C’è poca comunicazione fra clienti, utenti, programmatori e regolamenti degli stakeholder;

Vengono fatti alcuni esempi nel video su organizzazioni non profit: se ho un sito non profit dedicato alle donazioni ma il sito è realizzato male sarà difficile capire come donare soldi all’interno del sito. Di conseguenza le donazioni che arriveranno saranno molte meno di quelle che potrebbero arrivare, perchè gli utenti spesso abbandonano le pagine. Se ogni giorno vengono donati 1200 dollari ma il 50% degli utenti abbandona il sito perchè non riesce a donare, evidentemente perdo 1200 dollari al giorno e con un investimento di 50 mila dollari in un anno potrei recuperare, in donazioni, ben 400 mila dollari in più in donazioni.

L’usabilità consente di migliorare il conversion reate, diminuire gli abbnadoni, aumentare le registrazioni, diminuine le chiamate, diminuire le sessioni di “coaching” ovvero di formazione, salvare tempo e ridurre gli errori.

Sono vari gli aspetti per cui vale la pena lavorare sulla user experience.

Lascia un commento

Privacy Policy | Cookie Policy
?

LA TUA POSTA DAL WEB

?

ASSISTENZA REMOTA

Flags Widget powered by AB-WebLog.com.